Minorenni e violenti, due fratelli rumeni denunciati per aver tentato di strangolare la madre

L’aggressione a Priverno il 10 settembre scorso, ora il deferimento. Sono accusati anche di sequestro di persona Due i risultati conseguiti nelle ultime ore dai carabinieri della Compagnia di Terracina. Nella giornata More »

Quando la badante (rumena) abbraccia il figlio sul pc Li chiamano orfani bianchi, solo in Romania se ne contano 350 mila

Suo figlio le parla dallo schermo e lei vorrebbe abbracciare il computer, prenderlo a baci. A quanti non è capitato di vivere un affetto a distanza? Senso di vuoto, esercizio della pazienza More »

Scovata la banda rumena dell’oro rosso

ANCONA – Individuata e denunciata una banda di romeni specializzata nel furto di rame. La banda era composta da quattro uomini: I.M. di 26 anni, L.G. di 25, C.I. di 29 e More »

Carabinieri deferiscono due rumeni

Nel primo caso, dopo una serie di accertamenti, i Carabinieri della stazione di Stresa, hanno individuato un 34enne rumeno, in possesso di un tablet, rubato ad un cittadino italiano durante un ricevimento More »

Magazinul Romanesc (Metrou Cimiano) Milano

https://www.facebook.com/negozio.rumeno More »

 

Rissa davanti ad un bar di Montoro: denunciati 4 giovani rumeni

CRONACA MONTORO – Nella tarda mattinata di oggi, i Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto dei reati in genere, hanno proceduto alla denuncia in stato di libertà di quattro giovani pregiudicati di nazionalità romena, tutti domiciliati nel comune di Montoro, che davanti ad un noto bar del luogo, avevano intrapreso una cruenta rissa.

UpkPfA5XLji7eFz7v1UE+LNW4OvntfcP0g9FAKi3fCY=--

Minorenni e violenti, due fratelli rumeni denunciati per aver tentato di strangolare la madre

L’aggressione a Priverno il 10 settembre scorso, ora il deferimento. Sono accusati anche di sequestro di persona

UpkPfA5XLji7eFz7v1UE+LNW4OvntfcP0g9FAKi3fCY=--

Due i risultati conseguiti nelle ultime ore dai carabinieri della Compagnia di Terracina. Nella giornata di oggi i militari di Priverno, a conclusione di specifica attività investigativa, hanno denunciato, in stato di libertà, a vario titolo, per i reati di concorso in lesioni personali, ingiurie, tentato omicidio e sequestro di persona, due fratelli di origini rumene, residenti a Priverno. I carabinieri di Roccagorga invece hanno denunciato uno studente trovato in possesso di cocaina.

badante-rumena_980x571

Quando la badante (rumena) abbraccia il figlio sul pc Li chiamano orfani bianchi, solo in Romania se ne contano 350 mila

Suo figlio le parla dallo schermo e lei vorrebbe abbracciare il computer, prenderlo a baci. A quanti non è capitato di vivere un affetto a distanza? Senso di vuoto, esercizio della pazienza e la vita va avanti. Ma quando ad essere lontana è una mamma che ha lasciato in patria i suoi bambini, e i giorni diventano mesi e i mesi diventano anni, allora è un lento strappo del cuore, un dolore che batte e fa danni.

Porto_ancona

Scovata la banda rumena dell’oro rosso

ANCONA – Individuata e denunciata una banda di romeni specializzata nel furto di rame.

La banda era composta da quattro uomini: I.M. di 26 anni, L.G. di 25, C.I. di 29 e I.M. di 34, tutti con precedenti specifici. I quattro si sono resi responsabili di almeno cinque furti di “oro rosso” tra il dicembre 2013 e il marzo 2014, tra cui quello operato nei depositi della stazione di Falconara.

Prostituzione nel Catanzarese, arrestati due rumeni

Sono stati posti in arresto dai Carabinieri dell’unità di Simeri Crichi, nel catanzarese, due giovani rumeni, 24 e 26 anni, con l’accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. I due giovani sarebbero stati sorpresi durante il loro tentativo di fuga, in procinto di nascondersi in casa delle due donne, anche loro di origini rumene, di i ragazzi erano clienti. Alle due giovani donne, 24 e 21 anni, andrebbe la denuncia per favoreggiamento della prostituzione.

Denunciati 2 rumeni per tentato furto di rame – Salerno

eferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Lagonegro, i due rumeni che domenica mattina avevano cercato di rubare del rame all’interno di una cabina dell’Enel. Uno dei due, dopo essersi ustionato, è stato accompagnato presso l’ospedale di Polla per le cure del caso. I due però nel pomeriggio avevano già fatto perdere le proprie tracce, ma ieri i carabinieri hanno riscontrato presso la cabina, che si trovava nella zona di Buccino, una t-shirt bruciata, un cellulare ed una tenaglia. Dopo questi ritrovamenti sono scattate le denuncie.